Massimo Ferrando

Lavori

Sic vita fugit

Massimo Ferrando
7 giugno 1972. Gemelli.

Vivo a Sassello (SV), sull’Appennino Ligure. Qui ho progettato e costruito Cascina Granbego, presidio poetico e casa/foresteria congegnati per ideare e ospitare attività culturali, creative e didattiche (www.granbego.com).
Ho compiuto studi in Architettura, ed sono impegnato nella ricerca nei vari ambiti artistici della fotografia, del design e della poesia.
Sono stato allievo del Prof. Brunetto De Battè e del fotografo Alberto Terrile. Collaboro da anni nel promuovere e organizzare incontri didattici ed eventi legati al rapporto tra arte, ambiente naturale e identità dei luoghi. Attualmente sono impegnato nella ricerca nel mondo del design, con mostre, collaborazioni in workshop, video interviste e istallazioni. In collaborazione con l'architetto Alessandra Giacardi ho intervistato i designers Ugo La Pietra, Riccardo Dalisi, Lapo Binazzi, Enzo Mari, Michele De Lucchi, Andrea Branzi, Mario Nanni e il teorico della decrescita felice Maurizio Pallante.
Ho frequentato nel 2009 il TAM (Trattamento Artistico dei Metalli) dello scultore Arnaldo Pomodoro, nel corso di scultura, gioiello e design nei laboratori marchigiani di Pietrarubbia (PU) e presso la fonderia Battaglia di Milano.
Ho pubblicato l'opera poetica "Per altra porta" (Galata edizioni, Genova 2008), presentata alla fiera del libro di Torino nel maggio 2008, con introduzione del poeta e critico letterario Massimo Morasso, di cui sono stato a allievo. Altri miei testi sono pubblicati su riviste e antologie in Italia e Francia (Jacques Flament Edition, Lietocolle, Ed. Perrone, Aletti Editore, Fara edizioni). Ho partecipato con letture di miei testi al 13^ e 14^ Festival Internazionale di Poesia di Genova (Il Passaggio di Enea, 2007; Festival del bosco, 2008).
I progetti NAR (Nuova Arte Rupestre) e NDR (Nuovo Design Rupestre), presentate ad AbitaMi (2011) e al Fuorisalone del Mobile (Milano 2012), sono le mie personali elaborazioni pratiche e concettuali di un nuovo modo di pensare l'arte e il design.
Nel 2013 ho inaugurato il mio spazio espositivo OPUS Design (fb: massimoferrando.designer).
Attualmente, insieme all'architetto Alessandra Giacardi, sono direttore artistico e progettuale del nuovo parco archeologico di Karkemish, sul confine turco siriano (vedi New York Times, art 16 gennaio 2013), dentro al quale ho realizzato "Border", "La soglia" e "La sottile linea rossa", tre interventi di land art dal forte impatto simbolico.
Mostre ed eventi a cui ho partecipato sono indicati nel dettaglio in questo sito, spazio virtuale di diffusione del mio lavoro.

www.massimoferrando.it
www.granbego.com
Fb: massimoferrando.designer

(Per visualizzare curriculum completo aprire il doc. PDF)